BENZALCONIO CLORURO 50%

162,50 +iva

Benzalconio cloruro concentrato al 50% in soluzione acquosa è un biocida concentrato a base di sali di ammonio quaternario ed è impiegato per la pulizia e la disinfezione di superfici come il marmo, pietra, dipinti murali, metalli, gomme naturali e sintetiche, ceramiche, carta e tessuti.

BENZALCONIO CLORURO 50%
BENZALCONIO CLORURO 50% 162,50 +iva

BENZALCONIO CLORURO 50%

Il benzalconio cloruro è un composto chimico amminico quaternario, spesso utilizzato come agente tensioattivo e disinfettante nelle soluzioni antiseptiche e detergenti.

Di seguito sono riportate alcune caratteristiche tecniche del benzalconio cloruro:

Struttura chimica: Il benzalconio cloruro ha una struttura molecolare che comprende un gruppo aromatico benzilico legato a un atomo di azoto che è a sua volta legato a quattro gruppi alchilici.
La sua formula bruta è solitamente rappresentata come C₆H₅CH₂N⁺(CH₃)₂CH₂CH₃Cl⁻.

Proprietà fisiche: Il benzalconio cloruro si presenta come una sostanza solida o liquida incolore o leggermente colorata, a seconda della forma in cui è presente (soluzione concentrata o diluita).

Solubilità: Il composto è solubile in acqua e in molti solventi organici.
Questa solubilità in acqua è spesso sfruttata nelle formulazioni di prodotti per la pulizia e disinfettanti.

Attività antimicrobica: Il benzalconio cloruro è noto per le sue proprietà antimicrobiche.
Agisce distruggendo le membrane cellulari di batteri, funghi e virus, rendendolo efficace come disinfettante.

Usi comuni: Trova impiego in una varietà di prodotti, tra cui detergenti, disinfettanti per le mani, colliri, soluzioni per lenti a contatto e altri prodotti per la cura personale.
La sua azione antimicrobica lo rende utile nel controllo della contaminazione microbica.

Concentrazioni: Le soluzioni di benzalconio cloruro variano in concentrazione a seconda dell’uso specifico.
Le concentrazioni più basse sono spesso utilizzate in prodotti per la cura personale, mentre soluzioni più concentrate possono essere impiegate in applicazioni industriali o commerciali.

Stabilità: Il benzalconio cloruro è generalmente stabile in condizioni normali di stoccaggio e uso.
Tuttavia, la sua efficacia può essere influenzata da fattori come la presenza di sostanze organiche o altre sostanze chimiche nell’ambiente in cui è utilizzato.

BENZALCONIO CLORURO 50% 1Scheda Tecnica
BENZALCONIO CLORURO 50% 3Scheda Sicurezza